BEAUMONT NEWHALL, Ansel Adams

ansel-adams-canyon-de-chelly-arizona-washington-d-c-national-archives
Ansel Adams, Canyon de Chelly, Arizona, 1941. Washington D.C., National Archives.

 

da: Storia della fotografia; Torino 1984, p. 263.

«Geloso difensore delle bellezze naturali, amante della montagna e della solitudine, Adams dedicò tutto il suo tempo all’interpretazione della natura. Le sue splendide fotografie apparvero in molti libri di cui curava personalmente la pubblicazione. Come Strand, e nella tradizione di Emerson, Stieglitz e Coburn, Adams imparò tutti i complessi segreti della riproduzione fotografica».