BUONA PASQUA, SANTUARIO DI WIESKIRCHE!

Per farvi gli auguri, quest’anno siamo stati alla Wieskirche.

Siamo stati alla Wieskirche, santuario costruito tra il 1745 e il 1754. Questo capolavoro del rococò bavarese è opera dell’architetto Dominikus Zimmermann, che in questo meraviglioso luogo circondato da campagna, foreste e vette innevate ancora in questi primi giorni di primavera, trascorse gli ultimi anni di vita.

Agli inizi dell’Ottocento, in epoca napoleonica e di non poche follie “illuministe” (come in troppi casi simili), la chiesa venne secolarizzata. Grazie alla tenacia della popolazione locale, però, essa fu salvata dalla vendita e dall’ulteriore rischio demolizione. Ciò avrebbe rappresentato, difatti, una perdita gravissima e irrimediabile di fede e arte.

Oggi il santuario è una meta di pellegrinaggio molto amata e conosciuta. Inoltre, esso è stato inserito dal 1983 nel Patrimonio Unesco per la Germania.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *